venerdì 9 luglio 2010

ROBBEN FORD & BILL EVANS sextet

“blues for Miles”

Concerto in collaborazione con Bitches Brew Jazz Club

Ripatransone – AP

ore 21.30 – Teatro delle Fonti

ingresso € 15.00

.

Prevendita

Per la prevendita visitate il sito www.bitchesbrew.org

ROBBEN FORD

Robben Ford (Woodlake, 16 dicembre 1951) è un chitarrista statunitense.

È cresciuto a Ukiah, dove ha cominciato a prendere lezioni di chitarra dal 1965 e dove ha comprato la sua prima chitarra nel 1969. Il padre Charles aveva una propria band (chiamata, appunto, Charles Ford Blues Band) nella quale suonavano anche Robben ed i suoi fratelli Mark (armonica a bocca) e Patrick (batteria). Quest’ultimo è oggi il leader della Ford Blues Band, che vede alla chitarra e alla voce Volker Strifler (il secondo chitarrista di Robben).

Robben Ford si è guadagnato una fama mondiale come chitarrista nel tour di Miles Davis del 1986, nel quale univa gli espedienti tecnici del blues e del jazz. Robben ha anche suonato nei dischi e nei concerti di Jimmy Witherspoon, George Harrison, Joni Mitchelle con gli Yellowjackets.

Il suo primo album – “Discovering the Blues” – è del 1972. I successivi “Schizophonic” (1976) e “The Inside Story” (1979) hanno ottenuto il disco d’oro nel 1980. Nel 1983 ha pubblicato “WordS AnD MusiC”, seguito da “Robben Ford” nel 1986. L’album successivo, “Talk to Your Daughter” (1988), ha ottenuto il disco d’oro nel 1989. Negli anni Novanta i suoi lavori migliori sono stati “Handful of Blues”, “Blues Connotation” e “Tiger Walk”, con un ritorno alle sue radici blues.

La strumentazione tipica di Robben Ford è costituita da due elementi fondamentali: gli amplificatori “Dumble” (costosissimi prodotti artigianali statunitensi) e la chitarra costruita per lui dalla Fender (la “Robben Ford Signature”). Negli ultimi anni ha abbandonato, sia dal vivo che in studio, la sua Fender Signature, per utilizzare una Fender Telecaster bianca del ’60, o una Gibson Les Paul Gold Top del ’57, o Gibson Les Paul di liuteria.

Robben è sposato con Anne Kerry Ford, cantante da cabaret con la quale ha collaborato in diversi progetti.

BILL EVANS

Il saxofonista Bill Evans iniziò studiando pianoforte, tanto che, a soli 16 anni, già dava i primi concerti al piano. In seguito si dedicò al clarinetto ed al saxofono e al termine degli studi, grazie alla presentazione del suo maestro Dave Liebman, nel 1980, all’età di soli 22 anni, esordì in un gruppo di Miles Davis, con il quale incise sei dischi e girò il mondo per quattro anni. Al periodo “Davis” seguirono tre anni conJohn McLaughlin, durante i quali incise altri tre album.

Commenta su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.