sabato 17 luglio 2010

RAMBERTO CIAMMARUGHI

Cent’anni di emozioni – le più belle musiche da film del Novecento

Porto San Giorgio – FM

ore 21.30 – Rocca Tiepolo

in caso di maltempo Teatro Comunale

ingresso € 10.00

Per la prevendita clicca qui


Ramberto Ciammarughi, eclettico pianista e compositore di Assisi. Dopo aver mosso i primi passi nel jazz senza mai abbandonarlo, ha fatto un percorso di ricerca del tutto personale verso una concezione e una pratica della musica più ampia e totale che lo ha portato a confrontarsi con altri campi come il cinema, il teatro, la danza, le arti figurative. Ciammarughi è un artista a tutto campo con una visione dell’espressione e dell’improvvisazione musicale unica.
Ha iniziato la propria attività nei primi anni ‘80 suonando da solo e in un gran numero di Jazz Club italiani. Da allora annovera numerose partecipazioni nei principali Jazz Festival e rassegne musicali in Italia ed all’estero. Ricordiamo tra gli altri diverse edizioni di Umbria Jazz, Ravenna Jazz Festival e varie edizioni delle più importanti rassegne romane etc. In questi anni collabora in più occasioni con i migliori musicisti italiani e conta alcune partecipazioni in concerto ed in sala di incisione con importanti artisti stranieri Steve Grossman, John Clark, Dede Bridgewater, Vinnie Colainta, Jinmie Owens ed altri.
Ha suonato più volte all’estero: Giappone, Tokyo, Kyoto, Osaka, Svizzera, Cecoslovacchia, Singapore, Lussemburgo, Germania (esegue nell’87 un concerto di piano solo all’università di Monaco); registra un CD di sue composizioni alla radio per “RAI progetto Europa 83″, nell’85 inizia la sua attività discografica che comprende anche diverse collaborazioni con i migliori artisti italiani. Discografia essenziale: Fantastic World, Biri San, Arca 2 (1987), Mixaudio (1987), What Color For a Tale (1991), con Furio Di Castri, Project Jazz (1991) con Mia Martini e M. Giammarco, Meditando con B. Tomro, L’Avventura (1994) con Roberto Gatto, Ulisse (1996) con Umberto Fiorentino. Ha al suo attivo, inoltre, diversi lavori di sonorizzazione, svolge da anni l’attività di esecutore, autore e arrangiatore per radio, cinema e televisione. E’ compositore e arrangiatore di colonne sonore per spettacoli teatrali, installazioni di arte figurativa. Nel 1995 è direttore musicale delle manifestazioni per il centenario della Swarowsky; in tale occasione è anche autore di un breve balletto che è stato eseguito dalla danzatrice Oriella Dorella.

Commenta su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.